Georg Eberle

Colonnello che fece il progetto per Rastatt. Nel 1842 ne dirige i lavori e, vengono fatti coesistere tratti poligonali e tratti bastionati. Le caserme difensive ubicate dietro i fronti meridionale e orientale sono disegnate secondo uno stile neoromanico. Diresse i lavori fino al 1848. Trai suoi collaboratori compaiono ufficiali del Corpo degli Ingegneri asburgico di grande prestigio come il maggiore Julius Wurmb e il maggiore Michael May, che gli succede nella direzione dei lavori. Opera a Rastatt anche Daniel Solis Soglio, allora capitano di II classe.

Nauders fu costruita nello stesso periodo del forte di Fortezza, ovvero nel XIX secolo, sotto la guida del Generalmajor Georg Eberle, sulla base di un preesistente muro, il Niclas-Mauer edificato a partire dal 1513. La chiusa doveva impedire il passaggio a eventuali nemici del Tirolo, ad esempio invasioni di eserciti lombardi. Nonostante sia una fortezza molto giovane comunque l'unica di quel periodo che si mantenuta. Dato che intatta sia all'esterno che all'interno, attualmente la fortificazione ospita un museo militare e una mostra permanente su Il traffico attraverso il passo Resia.