SAN MARTINO

Parte visibile oggi

Foto di Enrico Mauro

 

Nella media pianura friulana a poca distanza dal fiume Tagliamento.

Armamento principale:

Probabilmente quattro cannoni scudati da 152/40 anche se nei documenti ufficiali risultano quattro cannoni da 149A

Armamento secondario:

Non conosciuto

Cenni storici:

Opera facente parte della Fortezza basso Tagliamento ed in particolare alla Piazzaforte di Codroipo o Testa di Ponte di Codroipo.

Nel periodo dopo la seconda guerra mondiale Ú stata inserita tra le opere destinate a formare lo sbarramento "anti-invasione sovietica". Attualmente non Ú armata .

Oggigiorno si trova in stato di apparente abbandono, ma la struttura risulta integra in tutte le sue parti. Non risulta essere stata impiegata in combattimento e si suppone sia stata catturata dagli Austro-Ungarici dopo Caporetto come le altre opere della piazzaforte.

I pilastri della strada d'accesso alla batteria

 

Notizie sull'opera:

La  Batteria San Martino era del tutto simile a quella presente a  Sedegliano.

Vie d'accesso all'opera:

Dall’uscita del casello autostradale ( A 4 ) di Latisana, si prende in direzione Codroipo. Prima di arrivare a Codroipo ci si porta verso l'abitato di Muscletto in localitÓ San martino. Arrivati a San Martino si imbocca la strada Vicinale Passariano-Muscletto  e la si percorre fino ad una ampia curva. A tal punto si potrÓ notare un boschetto dove all'interno si trova l'opera.