Recensioni librarie 2003  2013 2012 2011 2010  2009 2008 2007 2006 2005 2004 2003 2002  2001 2000 1999 1998 1997 1996 ARCHIVIO

A cura di Giorgio Rossini, Venezia fra arte e guerra 1866-1918, Mazzotta, 2003, € 45.00

Si tratta del catalogo della mostra tenutasi tra il 2003 ed il 2004 a Venezia in tre distinte prestigiose sedi: Museo Correr, la Biblioteca Marciana e il Museo Storico Navale.

Tra i lavori più interessanti citiamo: Napoleone architetto a Marghera e i paradigmi architettonici europei dei forti italiani di Mestre (Amelio Fara), Insediamenti militari austriaci in laguna (Carlo Cappai e Alessandra Segantini), Il colosso di Venezia: la batteria Amalfi (Furio Lazzarini).

 

 

 

 

Massimo Ascoli, La Guardia alla Frontiera, Stato Maggiore Esercito - Ufficio Storico, 2003

Pubblicazione che ripercorre la storia, la composizione, gli armamenti e le strutture di quella che fu la Guardia alla Frontiera.

Vengono analizzate tutte le linee di confine interessate e vengono approfondite molte specificità di questo corpo poco conosciuto.

Purtroppo, come in altre pubblicazioni dello stesso autore, la qualità delle immagini, lascia molto a desiderare e fa scadere il valore globale del libro.

 

 

 

 

 

Alfeo Clavarino con prefazione di Massimo Pagani, Armi e Tiro - Atlante, Intese Fotografiche, 2003

Si tratta della ristampa anastatica di un manuale del 1890.

Il sito non recensisce libri dedicati agli armamenti ma, in questo caso si tratta di armi che spesso troviamo come dotazione nelle fortificazioni. E' dunque naturale parlarne in questa sede e recensire questo manuale con belle tavole a colori.

Segnaliamo la mancanza di una scheda tecnica per ogni arma ma, come specificato nel titolo, questo è l'atlante e quindi originariamente esisteva anche un tomo con il testo e le specifiche necessarie per conoscere tali armi.

 

 

 

 

 

Associazione per gli Studi di Storia e Architettura Militare, Pietra e Acciaio, Bollettino proprio, Gennaio 2003

Si tratta del notiziario dell'Assam di Bardonecchia. Gli articolo presenti sono:

Nuove indagini sulla casamatta Filibertiana detta "Pastiss", I capitolati per la costruzione di un opera in caverna, La teleferica del Colle di Tenda, La linea di raddoppio del 1° sistema difensivo del Moncenisio, Le torrette corazzate della Linea Maginot, Lo sbarramento di Bolzano sud: la demolizione, Il campo trincerato nella fortificazione moderna, Storia della G.A.F.

 

 

 

 

 

Testi di Fabio Stratta, Fortezza di Sarzanello - Su una terra di confine, Sagep, 2003, € 2.70

Agile guida storico-turistica che illustra in maniera sintetica la storia della Fortezza di Sarzanello. Ampiamente corredata di foto a colori. La descrizione dell'opera permette di fare visita guidata della fortezza stessa. La parte storica, anche se concisa, rende comunque l'idea al lettore dei fatti avvenuti in questo luogo.

 

 

 

 

 

 

Forte Gazzera, Grafiche Liberalato, 2003

Piccolissima guida in vendita presso il forte Gazzera a Mestre. Questo lavoro, modesto nel formato ma interessante nella sostanza, permette anche al visitatore meno esperto di conoscere gli aspetti storici ed architettonici delle fortificazioni della zona.

Malgrado il piccolo formato, si trovano diverse piantine e disegni originali dell'opera oltre ad alcuni cenni sulle esposizioni che sono ospitate all'interno del forte.

Se andate al forte non esitate ad acquistarla!!

 

 

a cura di Vera Comoli, Il Castello di Casale Monferrato - dalla storia al progetto di restauro, Cassa di Risparmio di Alessandria, 2003

Pubblicazione della serie storica della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. sempre curata e di grande formato.

 

 

 

 

 

 

 

Gianni Facca e Claudio Zanlorenzi, Il forte Sirtori a Spinea, Grafiche Biesse, 2003 

Come recita il sottotitolo del libro, la storia e l'ambiente di una fortificazione del Novecento nella terraferma Veneziana. Si tratta del Forte Sirtori, uno dei forti quasi "sul mare" poco conosciuti ai più non avendo avuto un ruolo attivo nel conflitto. La prima parte del libro analizza la parte storica, la seconda parte quella naturalistica.

 

 

 

 

 

 

 

a cura di Donato Riccadonna, I Forti Austroungarici nell'Alto Garda: che farne?, Tipografia Tonelli, 2003

Sono raccolti nel libro gli atti del Convegno tenutosi presso il Forte Superiore di Nago nel periodo 27 febbraio - 2 marzo 2002. Visto il titolo del convegno, tutti o quasi gli interventi sono stati improntati sull'argomento fortificazioni. Tuttavia si è parlato del Sentiero della Pace, dei volontari e degli internati trentini, della guerra di trincea e del servizio postale per i militari.

 

 

 

 

Lucio Fabi, Giancarlo L. Martina, Giacomo Viola, Il Friuli del '15/18, Arti Grafiche Friulane, 2003

La pubblicazione da un sintetico, ma completo quadro di quali siano le permanenze della guerra nel territorio della provincia di Udine. Vengono proposti itinerari che permettono di spazziare dalle montagne sino al mare e naturalmente di visitare le diverse fortificazioni presenti in zona.

 

 

 

 

Gianni Montaldo, I forti Piemontesi in Sardegna, Carlo Delfino Editore, 2003,  € 75.00

Opera di notevole impatto che prende in esame le fortificazioni difensive realizzate dai Savoia in Sardegna tra il 1720 e i primi anni del 1800. Purtroopo questo lavoro non può analizzare completamente tutte le opere in quanto molte di esse non sono più esistenti. Tuttavia, tramite documentazione storica ed iconografica, l'autore ci fa conoscere anche queste realtà scomparse. Per quelle ancora presenti nel territorio, è stata realizzata una scheda specifica corredata da fotografie attuali, rilievi accurati da diverse posizioni, sezioni e da suggerimenti su eventuali utilizzi dell'opera stessa.

Senz'altro possiamo considerare il libro come un contributo significativo per lo studio e la valorizzazione del patrimonio fortificatorio presente in Sardegna.

 

 

 

 

 

A cura di Angelo Turchini, Castel Sismondo Sigismondo Pandolfo Malatesta e l'arte militare del primo rinascimento, Società Editrice "Il Ponte Vecchio", 2003

Si tratta della raccolta degli Atti del convegno omonimo. Tra gli interventi, si possono citare (senza nulla togliere agli altri relatori) Gianni Perbellini di Europa Nostra, Aldo Angelo Settia dell'Università degli studi di Pavia, Fernando Cobos Guerra dell'Universitad de Alcalà de Henares, Spagna, Andrew Saunders presidente della Oxford University Archaelogical Society e membro di Europa Nostra.

 

 

 

 

 

 

Marco Boglione, Le Strade dei Cannoni- In pace sui percorsi della guerra, Blu Edizioni, 2003

Molte volte (quasi sempre) si parla esclusivamente delle fortificazioni, le si analizza a fondo ma, quasi mai si parte dall'inizio. Le strade, necessarie per poter trasportare materiali ed uomini nei punti stabiliti dove costruire le fortezze. Boglione parte proprio da queste strade. Le percorre meticolosamente e ci parla di quello che è possibile vedere percorrendole.

Interessante lavoro dedicato alle strade della Val d'Aosta e al Piemonte.

 

 

 

 

 

a cura di Ferdinando Fiorino, Siti Fortificati medievali nel Pedemonte tra Brenta e Piave, Cicero, 2003

Pubblicazione voluta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e il Paesaggio del Veneto Orientale. Una parte della nostra storia meno recente viene rivisitata attraverso le fortificazioni medievali che sono state erette a difesa delle città e delle popolazioni.