AVVENIMENTI   2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005 2004

ANNO 2017

 

Apertura eccezionale del Museo d'Artiglieria a Torino

 

Il Comando Militare Esercito Piemonte ha aderito con entusiasmo alle numerose richieste di aprire le porte del “Deposito museale” del Museo Storico Nazionale d’Artiglieria (in corso Lecce, 10 a Torino), ospitato temporaneamente presso la caserma Carlo Amione, e far apprezzare al pubblico i tesori in esso custoditi. Dal mese di giugno e fino alla fine dell’anno il martedì e giovedì - dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 15.00, tutti gli estimatori e appassionati delle tematiche attinenti all’artiglieria e alla sua evoluzione avranno l’occasione, grazie al prezioso supporto delle guide dell’Associazione Amici del Museo Storico Nazionale di Artiglieria, di varcare l’ingresso della Caserma e visitare l’intera tipologia delle collezioni di reperti e cimeli custoditi.

Per rendere più agevole l’ingresso, che è gratuito, la visita alla Caserma “Amione” potrà essere effettuata:

Si potrà scegliere tra una visita di tipo “Generale”, relativa all’intera giacenza delle tipologie delle collezioni (durata non superiore ai 60’) e una di tipo “Tematica”, in funzione della tipologia richiesta e del numero dei richiedenti. La composizione dei gruppi sarà in funzione delle tematiche oggetto della visita ed ogni distinto gruppo potrà, all’atto della prenotazione, visitare specifiche collezioni o l’intero parco di reperti. Le tematiche si riferiscono a: -Artiglierie dai primordi al XVII sec.; -Artiglierie dai dal XVII alla metà del XIX sec.; -Artiglierie dal XIX al XX sec.; -Artiglierie c/a; -Artiglierie c/c; -Artiglierie semoventi: dallo “Stanhope” al 109L; -Evoluzione delle armi leggere lunghe e corte: dai primi archibugi al fucile d’assalto; -La storia della mitragliatrice dalla nascita ai tempi moderni; -Armi bianche offesa e difesa :la corazza e la spada; -Armi bianche: le armi in asta; -Campagne coloniali i reperti; -Modelli di opifici; -Modelli di artiglierie; -Modelli di materiali del genio e carriaggi; -I dipinti; -Le stampe; -I fondi di strumenti musicali: così si trasmettevano gli ordini; -Uniformi e decorazioni; -Copri capi.

Per prenotazioni e informazioni, esclusivamente via e-mail, inviare le richieste a: segrmuseoart@cmeto.esercito.difesa.it; consematmuseoart@cmeto.esercito.difesa.it. L’accesso al Deposito Museale è in corso Lecce, 10.

 

Venerdì 15 dicembre 2017, l'Istituto Italiano dei Castelli, sezione Trentino, alle ore 17.30, organizza la conferenza dal titolo:

"La Torre di Piazza a Trento. Conoscenza materiale e cantiere di restauro" a cura dell'arch. Giorgia Gentilini

 

Venerdì 17 novembre 2017, l'Istituto Italiano dei Castelli, sezione Trentino, alle ore 17.30, organizza la conferenza dal titolo:

"Modellazione tridimensionale per i beni architettonici: esempi di applicazione" a cura del dott. Matteo Rapanà

 

Venerdì 20 ottobre 2017, l'Istituto Italiano dei Castelli, sezione Trentino, alle ore 17.30, organizza la conferenza dal titolo:

"I castelli nella prospettiva di una "Archeologia partecipata" a cura del prof. Gian Pietro Brogiolo

 

Sabato 14 ottobre 2017, dalle ore 14,30 si terrà la manifestazione dal titolo:

I segreti di Luserna Alta, escursione in lingua

Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui scoprire i segreti di Luserna Alta, nucleo storico della città, in lingua francese ed occitana.

Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com (Emanuela Durand, accompagnatrice naturalistica)

 

Sabato 7 ottobre 2017, a Sottomarina di Chioggia (VE) si terrà la visita guidata al Forte San Felice

 

Domenica 1 ottobre 2017, in occasione dell'iniziativa "domenica al museo" promossa dal MiBACT l'Istituto Italiano dei Castelli effettuerà l'apertura della sede di Castel dell'Ovo, dalle 10 alle 13,30, con proiezioni video no - stop sulla storia del Castello, sul mito della Sirena Partenope e dell'Uovo di Virgilio. Proiezioni video anche sugli altri castelli napoletani. Sarà possibile inoltre visitare l’"Antro della Sirena", cioè la cisterna medievale. Ingresso gratuito. Ricordiamo che presso la sede di Castel dell'Ovo sono disponibili le bellissime ed esclusive pubblicazioni sui castelli di Napoli realizzate dall'Istituto. Sarà possibile visitare la mostra iconografica sui castelli di Napoli e la mostra fotografica relativa all'evoluzione dell'architettura fortificata in Campania, dall'età antica a quella moderna. E' possibile prenotare visite guidate al castello, solo per gruppi organizzati di almeno 10 persone (info castellicampania@virgilio,it, 333 6853918)

 

Domenica 1 ottobre 2017, a Cagliari sarà possibile per 600 persone visitare il 68’MO DEPOSITO CARBURANTI DELL’AERONAUTICA MILITARE.

Chilometri di tunnel e tubature, cisterne e scale scavate nella roccia per creare un OLEODOTTO segreto nel quale verranno accompagnati i media, dai volontari di Sardegna Sotterranea, ideatori dell’iniziativa in collaborazione con la Regione e altre associazioni. Faranno da ciceroni gli alunni delle scuole affiancati dalle guide turistiche esperte.

Ad oggi i volontari hanno ripulito da cartacce e erba secca i sentieri collinari, in questo vecchio deposito carburanti esteso ben 15 ettari, compreso tra Monte Urpinu e lo stagno di Molentargius.

Una vera e propria base militare più sotterranea che a cielo aperto, realizzata nel 1930 e dismessa poco più di 10 anni fa ed ora di proprietà della Regione.

Sardegna sotterranea dopo aver esplorato il sito ne ha intuito l’effettivo valore culturale, in un luogo segreto e abbandonato dice le telecamere e le macchine fotografiche, non sono però mai entrate. È stato un video di Marcello Polastri che ha svelato ai più la bellezza di un tragitto chilometrico e sotterraneo che DOMENICA 1 OTTOBRE ed in replica il 29, verrà mostrato al pubblico. Previa comunicazione con il web portale sardegnasotterranea.org

 

 

 

Sabato 30 settembre 2017, alle 16.30 presso la Sala Civica Barbarani, via Marconi 5 San Bonifacio (Vr), si terrà un incontro relativo alla Guerra Fredda:

Un capitolo di storia che solo ora si inizia a scoprire e a indagare. Ne parleranno i collaboratori del Museo di Base Tuono, cioè il Gen. Alberto Mario Carnevale, l'ex VAM e tecnico Eugenio Ferracin e il giornalista RAI Maurizio Struffi. San Bonifacio è vicino al sito Nike del 67° Gruppo di Monte Calvarina. Verrà contestualmente presentato (e sarà acquistabile) il libro Cieli fiammeggianti, scritto dai relatori.

 

Venerdi 29 settembre 2017, si terrà la visita guidata al Forte Bravetta (Roma)


- ORE 17.10: APPUNTAMENTO Ingresso del Parco dei Martiri del Forte Bravetta
- ORE 17.25: PARTENZA DEL GRUPPO
- ORE 17.40: INIZIO VISITA INTERNO DEL FORTE BRAVETTA .
- ORE 19.10: FINE VISITA

INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE
____________________________________________________________
Ultima giornata di E|STATE AL FORTE, ciclo di visite guidate all’interno del Forte Bravetta, uno dei forti del Campo Trincerato di Roma, situato all’interno dell’omonimo parco e, più in generale, nel più ampio contesto naturalistico della Riserva Naturale delle Valle dei Casali a cavallo tra l’ XI e XII Municipio.
L'evento si inserisce nell'ambito dell'Estate Romana ed è patrocinato da FIABA Onlus.

 

Giovedi 28 settembre 2017, alle ore 17.30, presso i Musei Civici agli Eremitani, Sala del Romanino ci sarà la presentazione ufficiale del libro:

"Mura medievali di Padova. Guida alla scoperta delle difese comunali e carraresi" a cura di Ugo Fadini, Padova, Associazione Comitato Mura di Padova - Vicenza, Edibus, 2017

Dopo il volume dedicato al sistema bastionato rinascimentale finalmente arriva anche il libro dedicato alla difese medievali di Padova che insieme al primo costituisce una coppia da non perdere.
Una guida avvincente, di agevole lettura, che condurrà i lettori alla riscoperta del monumento meno visibile della città: le mura medievali, con le tre cerchie erette in successione tra la fine del XII secolo e il XIV. Le prime due, di epoca carrarese, sono quasi del tutto scomparse, mentre restano, sia pure incluse nell’edilizia privata, tratti della cerchia comunale, con le due bellissime porte Altinate e Molino ben visibili e altre da scoprire. La guida consente al visitatore curioso di riscoprire la città medievale, che raggiunse il maggiore prestigio e fulgore tra Due e Trecento. Fadini conduce il testo con uso rigoroso delle fonti storiche e propone ipotesi e ricostruzioni, laddove i dati superstiti non siano certi. Sono esaminati e proposti aspetti costruttivi, urbanistici, idraulici, leggendari connessi alla vita secolare delle mura medievali. Il volume è sostenuto da un ricchissimo apparato iconografico, complementare al testo. Le immagini sono tratte da documenti originali dei principali istituti di conservazione padovani e non solo. Spicca il fondo iconografico della Sezione Storica della Biblioteca Civica di Padova, miniera di immagini sull’evoluzione architettonica e urbana di Padova.

introduce
- Vincenza Cinzia Donvito, Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche
saluti
- Andrea Colasio, Assessore alla Cultura
intervengono
- Davide Banzato, Capo Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche
- Bruno Bianchi, Fondazione Antonveneta
- Adriano Verdi, Comitato Mura di Padova
- Donato Gallo, Università degli Studi
sarà presente Ugo Fadini, curatore del volume

 

Domenica 24 settembre 2017,  alle ore 10.00 presso il Palazzo Comunale - Corinaldo, ci sarà la presentazione della ristampa del volume:


'' La fortificazione di Corinaldo''

 

Sabato 23 settembre 2017, si terrà la passeggiata patrimoniale che esplorerà i luoghi significativi della storia degli Alberoni grazie alle preziose testimonianze di persone che hanno vissuto e/o lavorato in zona. L'appuntamento è alle ore 15 alla fermata Stella Maris e l'arrivo è previsto alla Batteria Rocchetta per le 17. La passeggiata “Alberoni diga di verde tra mare e laguna” si svolge in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017 ed è coordinata dall’Ufficio di Venezia del Consiglio d’Europa.

Contatti per prenotazioni: Adriana 3343494763 (meglio messaggi) per informazioni sul posto

 

Venerdi 22 settembre 2017, alle ore 20,30 a Villa Santina, alla Sala Giatti (sopra la Posta) si terrà la presentazione del libro:

"51 mesi da alpino - Sulle orme di Carlo Emilio Gadda" di Guglielmo Esposito

 

Sabato 16 settembre 2017, presso la Batteria Amalfi (Cavallino VE) dalle ore 11 alle 18, si terrà la una rivisitazione storica dedicata alla Prima Guerra Mondiale. Sarà possibile visitare l'interno della batteria stessa.

 

Sabato 16 settembre 2017, a La Spezia, ore 17:30 si terrà la conferenza tenuta da Davide Tansini dal titolo:

                                         "STORIE DI CASTELLI FRA TOSCANA, LIGURIA ED EMILIA"  - Archeologia, architettura, economia, personaggi, politica, società e vita quotidiana durante il Medioevo, il Rinascimento e l’Età Moderna


Info: cellulare 349 2203693, Facebook www.facebook.com/incontricastellani, e-mail eventi@tansini.it, Web www.tansini.it/it/castelli-e-fortificazioni-della-lunigiana

 

Sabato 16 settembre 2017, alle 9.15, si terrà una visita guidata che scorterà il pubblico per il centro storico. L’appuntamento alle 9:15, con la guida ufficiale della Regione Liguria, è dalla Passerella Squarciafichi sul fiume Roja (tra i Giardini Pubblici di Ventimiglia e il quartiere della “Marina” – Via Trossarelli), avrà una durata di 2 ore e la tariffa è di € 5 per persona

Prenotazione obbligatoria al numero 0184 229507, oppure via email infopoint@comune.ventimiglia.it. Munirsi di scarpe comode. Percorso in salita (+/- 60 m di dislivello). In caso di maltempo l’evento sarà rinviato a sabato 23 settembre.

 

Sabato 16 e domenica 10 settembre 2017, l'opera/museo 261 di Vievola sarà aperta al pubblico. A chiunque voglia approfittarne per visitare il museo ricordiamo che questa data sarà quasi sicuramente una delle ultime per il 2017.

Sabato 16 settembre 2017, presso la ex batteria Sommi-Picenardi, in localita Falcone a Piombino, verrà inaugurato un piccolo museo sulla storia militare della batteria all'interno di una delle riservette.

Domenica 10 settembre 2017, l'opera/museo 261 di Vievola sarà aperta al pubblico. A chiunque voglia approfittarne per visitare il museo ricordiamo che questa data sarà quasi sicuramente una delle ultime per il 2017.

Domenica 10 settembre 2017, Base Tuono conclude la stagione estiva, un'estate da record in termini di presenze e visite guidate! Da domani e per tutto il mese di ottobre la Base sarà ...aperta al pubblico solo il sabato e la domenica con orario 10.30-12.30 e 14.00-17.00. Visite guidate il sabato alle ore 14.30 e 15.45; la domenica alle ore 11.00 - 14.30 - 15.45. Nei giorni infrasettimanali la Base sarà aperta su appuntamento per gruppi organizzati e per gruppi scolastici. Info tel. 348 1943926.

Domenica 10 settembre 2017, il Museo di Forte Cavalli  domani aprirà le sue sale, per riscoprire la storia dei Forti Umbertini e della Difesa dello Stretto di Messina, approntata per l’inizio della Grande Guerra e che testò la sua efficacia durante la prima e la seconda guerra mondiale, in particolare durante i bombardamenti anglo-americani del 1943. La struttura sarà fruibile al pubblico  dalle ore 9.30 alle 12.30.

Le visite saranno accompagnate da esperti di settore; sarà possibile vedere filmati d’epoca e la più completa collezione di munizionamento sganciato dalle “Fortezze volanti” su Messina al termine della “Campagna di Sicilia” del 1943.
Il lungo lavoro di recupero e valorizzazione della fortezza  “Umbertina” ad opera dell’Associazione Zancle,  concessionaria della struttura, ha consentito di restituire alla collettività la fruizione del bene architettonico; attraverso visite guidate e momenti  culturali organizzati in sinergia con Associazioni che insistono ed operano sul territorio.
La piazza d’armi, la rinomata Base Scout, le sale mostre e il “Museo della Fortificazione Permanente dello Stretto di Messina”, consentono oggi al vasto pubblico di appassionati, curiosi,  studenti e turisti, di godere di uno spazio attrezzato e dello spettacolare scenario dello Stretto, che si può ammirare dagli ampi spalti della Fortezza.

 

Sabato 9 e domenica 10 settembre 2017, porte aperte al Forte Garda dalle ore 10.00 alle 17.00 con ingresso gratuito.

Interno allestito a cura di Trentino Storia Territorio e Ivan Damin.
Domenica : ore 14.30 visita guidata a cura di Lodovico Tavernini del Mag (ritrovo a Porto San Nicolo'l.
Dalle 16: spettacolo DiVini Not(T)e a cura di 2GiGa Teatro Musicato & degustazione prodotti della Distilleria Marzadro

Venerdi 8 settembre 2017, si potrà visitare il Forte Sant'Angelo a Malta. L'orario di visita è dalle 9 fino alle 18.30, ingresso € 2.

Venerdi 8 settembre 2017, si terrà la visita guidata al Forte Bravetta (Roma)

 

Domenica 3 settembre 2017, l'opera/museo 261 di Vievola sarà aperta al pubblico. A chiunque voglia approfittarne per visitare il museo ricordiamo che questa data sarà quasi sicuramente una delle ultime per il 2017.

 

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017, l' Assfn-e terrà le porte aperte all' Opera CHERSO 1 a Passo Monte Croce Carnico, mente LandScapes Paesaggi Alpini in Val Canale sempre in collaborazione con gli amici dell' Assfn-e darà un nuovo look al Forte Beisner e il Vallo Alpino del Littorio OPERA 4 - Ugovizza tra #Ugovizza e #Valbruna ma solamente il 3 settembre!

 

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017, apertura al pubblico del Bunker Soratte (Roma). L 'evento serale di Sabato 2 sarà arricchito dalla presenza di un planetario per 25 persone ( con spettacoli di 20 minuti circa) e dalla possibilitá di osservare stelle e pianeti dal tetto giardino della CAM.

Infine:
- Visite guidate nel rifugio antiatomico del Monte Soratte aperto entrambi i giorni ma anche in notturna per tutta la sera di sabato 2 Settembre (CON PARTENZE OGNI 30 MINUTI).

 

Sabato 2 settembre 2017, alle ore 17.30, presso la Galleria FaroArte di Marina di Ravenna (piazzale Marinai d'Italia 20), ci sarà l'inaugurazione della mostra fotografica Bunker di Giovanni Zaffagnini, curata dall'associazione Capit.

Si tratta di una mostra inedita che vuole fare luce su un patrimonio storico di cui la nostra costa è particolarmente ricca

 

Sabato 2 settembre 2017, a Sottomarina di Chioggia (VE) si terrà la visita guidata al Forte San Felice

 

Sabato 26 agosto 2017, dalle ore 13:30 alle ore 17:30, ci sarà la possibilità di visitare il Fort de Battice, N648 ligne 38, 4651 Battice, Liege, Belgium

 

Sabato 19 agosto 2017, presso Base Tuono (TN),alle ore 10.30, la storia. A cura di Maurizio Struffi. Ore 11.00 - Conflitto presente. La NATO oggi, a cura di Paolo Alli, presidente dell'Assemblea Parlamentare della NATO

 

Venerdi 18 agosto 2017, presso il Centro Civico di Guardia (TN), dalle ore 21, si terrà la conferenza dal titolo:

"La Forra del Lupo", la scoperta, il lavoro dei volontari, il diario di Ludwig Fasser

Il dott. Paolo Spagnolli e Cristina Corradini ci racconteranno il bellissimo percorso della Forra del Lupo: la scoperta, il lungo e faticoso lavoro dei volontari, il ritrovamento del diario di Ludwig Fasser... un percorso e una storia lunghi più di cent'anni!

 

Venerdi 18 agosto 2017, alle ore 20,30 a Edolo (Bs) presso l'Auditorium "L. Chiesa" in  Via Porro, si terrà la presentazione del libro:

"51 mesi da alpino - Sulle orme di Carlo Emilio Gadda" di Guglielmo Esposito

 

Giovedi 17 agosto 2017, alle ore 20,45 a Cesuna presso la Biblioteca "Mario Rigoni Stern", si terrà la presentazione del libro:

"51 mesi da alpino - Sulle orme di Carlo Emilio Gadda" di Guglielmo Esposito

 

Domenica 13 agosto 2017, ci sarà l'apertura mensile dell'opera 4 Forte Beisner, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e nel pomeriggio dalle 14.30 alle ore 18.00

 

Domenica 13 agosto 2017, ci sarà una v

Sabato 12 agosto 2017, si terrà la manifestazione dal titolo:

Fenestrelle e le sue fortezze, escursione in lingua

Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui scoprire gli angoli nascosti e le fortificazioni di Fenestrelle giungendo fino alla Piazza d'armi del Forte di Fenestrelle - Associazione Progetto San Carlo Onlus.

La giornata è organizzata in collaborazione con Italia Nostra Sezione del Pinerolese che ci accompagnerà con la lettura di passi del libro "Alle porte d'Italia di De Amicis" e con l'Associazione San Carlo Onlus.

Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com

 

Sabato 12 agosto 2017, alle ore 18 presso il Rifugio Del Lago Scaffaiolo, Fagnano, l'associazione GRG ( guerra e resistenza nel Belvedere ) presenta i Bunker della Linea Gotica al rifugio Duca degli Abruzzi in collaborazione con gli amici gestori del rifugio . Dal pomeriggio fino a sera immagini, reperti e libri sulla Linea Gotica nel Belvedere . Possibilità di fermarsi a cena . Prenotare al tel del rifugio 0534 53390

 

Venerdi 11 agosto 2017, presso lo Yacht Club Santo Stefano dalle ore 19, si terrà la conferenza dal titolo:

"Fari e fortezze dell'Argentario"  relatori Daniele Busetto e Gualtiero Della Monaca

 

Domenica 6 agosto 2017, dalle 10.30 si terranno delle visite guidate presso il Forte Carpenedo di Mestre (VE).

 

Sabato 5 agosto 2017, a Sottomarina di Chioggia (VE) si terrà la visita guidata al Forte San Felice

 

Sabato 5 agosto 2017, alle ore 15 si terrà una camminata con guida tra il Forte Larino e il sovrastante Forte Corno

Info Visit Chiese

 

Venerdi 4 agosto 2017, presso la Tagliata Superiore di Civezzano (TN), a partire dalle 18 ci sarà l'inaugurazione della mostra ÜBERGANG. PASSAGGI D'ARTE CONTEMPORANEA.

 

Domenica 30 luglio 2017, presso il Forte in località Coi di Peden (BL), si terrà lo spettacolo dal titolo:

"Una sera al Forte - La grande guerra nell'Agordino" In collaborazione con il Gruppo Volontari Piodec Taibon

scarica la locandina

 

Domenica 30 luglio 2017, ci sarà la visita guidata ai rifugi antiaerei più estesi d'Europa e al Museo SMI di Campo Tizzoro (PT).

 

Sabato 29 luglio 2017, dalle 20.00 , direttamente sul monte Škofnik (45°52'58.6"N 13°33'24.8"E https://goo.gl/maps/2p92LeXW1GU2), a breve distanza dal parcheggio del cimitero tra Cotici inferiore e superiore (45°52'56.6"N 13°33'35.9"E https://goo.gl/maps/eNK54Kybbmk). Turno di visite,  prima nel Posto Comando e Osservatorio (PCO), poi nell'adiacente postazione per mitragliatrice (M4). In totale il giro impiega grossomodo un'ora.

La visita è gratuita, al termine sarà comunque possibile versare una libera offerta.
Gli interni della postazione sono agevoli e illuminati. Per via di un passaggio basso in corrispondenza dell'ingresso, verrà fornito un caschetto antinfortunistico.

 

Venerdì 28 luglio 2017, presso la Tagliata Superiore di Civezzano (TN), a partire dalle 18 ci sarà la visita teatralizzata "COME QUESTE PIETRE E' IL MIO PIANTO"

 

Venerdì 28 luglio 2017, alle ore 17.00 con partenza dal Museo Casa della Terza Armata di Redipuglia (piazzale antistante il Sacrario) visiteremo il Museo all'aperto "Dolina XV Bersaglieri".
Condurrà l' escursione l'esperto storico siti Grande Guerra Elisa De Zan.
Costo: 10 euro.
Info e prenotazioni contattando il numero 328 03 74 433.
In collaborazione con Promoturismo FVG.

 

Domenica 23 luglio 2017, presso il Forte Corno (TN) si terrà la Festa della Montagna

 

Domenica 23 luglio 2017,ci sarà l'apertura dell'opera 4 Forte Beisner, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e nel pomeriggio dalle 14.30 alle ore 18.00

 

Sabato 22 luglio 2017, alle ore 21:30, a Moneglia (Genova, Liguria – Riviera Ligure di Levante), ci sarà la narrazione storica dal titolo:

FATTI E MISFATTI DEI COMANDANTI DEGLI ANTICHI CASTELLI - Potere, intrighi, politica, spionaggio, tradimenti e denaro fra Medioevo, Rinascimento ed Età Moderna di  DAVIDE TANSINI


Info: cellulare 349 2203693, Facebook www.facebook.com/storiedicastellani, e-mail eventi@tansini.it, Web www.tansini.it/it/storie-di-castellani-politica-intrighi-segreti.html

 

Venerdì 21 luglio 2017, presso Isola delle Femmine, Palermo, ore 19,00 sarà possibile visitare un' autentica postazione militare armata della Seconda Guerra Mondiale. Spiegazioni all'interno della fortificazione illustreranno la tecnica, la storia e le funzioni di una Postazione Circolare Monoarma. Sarà possibile vedere foto dell' epoca e ascoltare storie di vita vissuta in guerra. E alle 21 presentazione del libro 'Bombardamenti su Palermo".

 

Sabato 15 e domenica 16 luglio 2017, dalle 10.00 alle 18.00, si terrà la rievocazione storica dal titolo:" La grande guerra a Forte Montecchio Nord

scarica la locandina

 

Venerdi 14 luglio 2017, alle ore 21 a Ponte di Legno presso la Sala Faustinelli, si terrà la presentazione del libro:

"51 mesi da alpino - Sulle orme di Carlo Emilio Gadda" di Guglielmo Esposito

 

Venerdi 14 luglio 2017, alle ore 21, presso Gabicce Mare, L'associazione culturale Il Fortino con la collaborazione del comune di Gabicce organizza la presentazione di due libri :IL FORTINO FRA GUERRA E PACE e BUNKER TOUR LINEA GOTICA . Nella cornice meravigliosa della Piazza Giardini con lo sfondo della riviera e del colle San Bartolo. Catia Corradi e Marina Mulazzani ci raccontereanno della storia fantastica del Fortino che ha intrigato generazioni di Gabiccesi . Jean Pascal Marcacci collocherà i due fortini di Gabicce nel sistema di difesa adriatico organizzato sulla linea gotica. Col favore della sera saranno proiettate immagini dell'epoca su uno schermo appositamente installato dall'Associazione .

 

Giovedi 13 luglio 2017, presso la Torre San Michele di Cervia, dalle ore 21, si terrà la conferenza dal titolo:

"Bunker, postazioni militari tedesche ed alleate del periodo 1943-45 durante la seconda Guerra mondiale a Cervia e nel Ravennate"

Introduzione storica di Renato Lombardi. Interventi di esponenti dell’Associazione “CRB360 – Comitato Ricerche belliche, volontari ravennati, con proiezione di immagini.

 

Martedi 11 luglio 2017, a Nosellari presso il Centro Civico alle ore 21, si terrà la serata dal titolo:

"Cent'anni fa la guerra - Immagini storiche dal fronte degli Altopiani" a cura di Fernando Larcher

scarica la locandina

 

Martedi 11 luglio 2017, apre la Mostra Fotografica -Patrimonio fortificato dell'Adriatico, a Palazzo Ferro Fini, a Venezia.
L'esposizione è promossa da Marco... Polo System GEIE e dalla Comunità degli Italiani “Santorio Santorio”di Capodistria, nell’ambito del Progetto CAAMA “Centro per le Architetture Militari dell’Alto Adriatico” - Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia, con capofila la Regione del Veneto - Assessorato alla Cultura - Direzione Beni Attività Culturali e Sport.

scarica la locandina

Domenica 9 luglio 2017, apertura della Batteria V. Pisani e inaugurazione delle mostre

scarica la locandina

 

Domenica 9 luglio 2017, apertura del Bunker Soratte (Roma)

scarica la locandina

 

Sabato 8 e domenica 9 luglio 2017, l' Assfn-e terrà le porte aperte all' Opera CHERSO 1 a Passo Monte Croce Carnico

 

Venerdi 7 luglio 2017, a Trento in via Marighetto 56, si terrà la presentazione del libro:

"51 mesi da alpino - Sulle orme di Carlo Emilio Gadda" di Guglielmo Esposito

 

Sabato 1 luglio 2017, porte aperte all'Opera 3 a Malborghetto (UD)

 

Sabato 1 luglio 2017, a Sottomarina di Chioggia (VE) si terrà la visita guidata al Forte San Felice

 

Sabato 1 luglio 2017, a Nomesino (TN) alle ore 20,30, presso l'associazione Castel Frassem proiezione del film:

"Due fronti un territorio" il recupero dei capisaldi miltari tra il Garda e l'Adige di Mauro Zattera

 

Sabato 1 luglio 2017, si terrà la prima visita auto-guidata ad Ancona! Una "caccia al tesoro" muniti di mappa alla scoperta degli antichi accessi alla città dal mare.
In occasione del 2° Festival del Mosciolo organizzato al Porto Antico di Ancona, il gruppo "I Sedici Forti di Ancona" arricchirà l'esperienza culinaria con una esplorazione self-service dell'antica cinta muraria cittadina fronte mare, per ritrovare le antiche porte d'accesso alla città... sia quelle esistenti sia quelle ormai scomparse.

Ai visitatori verrà data una mappa e saranno liberi di esplorare la zona e trovare ulteriori indicazioni storiche proprio sulle varie X, in corrispondenza delle antiche porte.

INFORMAZIONI PRATICHE
- Evento gratuito
- Non è necessaria la prenotazione
- Appuntamento la sera del 1° luglio, dalle 18 alle 24: è possibile arrivare in qualsiasi momento all'interno di questa fascia oraria
- Il luogo di consegna delle mappe sarà al varco di accesso del Porto, subito dopo le sbarre.

 

Venerdi 30 giugno 2017, presso la Sala Blu del Municipio di Grimacco (UD), frazione Clodig 11, alle ore 20 si terrà la presentazione del libro:

"51 mesi da alpino - Sulle orme di Carlo Emilio Gadda" di Guglielmo Esposito

 

Domenica 25 giugno 2017, a Tramonti di Sopra (UD), dalle ore 9.30 alle 12.30, si terra una Camminata sul campo di battaglia

 

Domenica 25 giugno 2017, a Enego (VI), alle ore 11.00, si terrà l'inaugurazione del restauro del Forte Lisser

 

Domenica 25 giugno 2017, a Folgaria, presso Base Tuono si terrà la 

9a Rimpatriata del Forum Nike Missile

PROGRAMMA
08.30 Afflusso a FOLGARIA (TN) presso l’area di parcheggio accanto alla Caserma dei VV.F. ed operazioni di registrazione dei partecipanti al gazebo di accoglienza (le auto rimarranno al parcheggio, successivi trasferimenti a piedi). Consegna eventuale degli oggetti per la mostra “Rimpatriando – I ricordi nell’armadietto” (vedere regolamento a parte). Informazione sul numero del tavolo assegnato per il pranzo al ristorante.
09.30 Messa nella chiesa parrocchiale con lettura della Preghiera dell’Aviatore (partecipazione facoltativa)
10.15 Adunata presso il vicino Cimitero di guerra ed inizio cerimonia di onore ai Caduti alla presenza delle Autorità cittadine. Deposizione corona con silenzio, è richiesta la presenza di tutti i partecipanti
10.45 Trasferimento di fronte alla chiesa
11.00 Sfilata lungo il corso principale di Folgaria accompagnati dalla banda e dalle Autorità cittadine
11.30 Al termine del percorso discorsi di ringraziamento del nostro Presidente e di benvenuto delle Autorità cittadine, consegna della targa ricordo dell’evento
12.00 Afflusso al ristorante con inizio pranzo presso Hotel-Ristorante Vittoria di Folgaria sito nelle immediate vicinanze. Si prega di rispettare l’orario, la disposizione dei posti a tavola comunicata al mattino e le eventuali disposizioni che vi verranno date.
14.30 termine pranzo e trasferimento a piedi al parcheggio, partenza per Base Tuono con auto private
15.30 Base Tuono, alzabandiera con Inno, Marcia dell’Aeronautica, foto ricordo di gruppo sotto gli Hercules
15.40 Mostra “Rimpatriando – I ricordi nell’armadietto”.
A seguire visita libera di Base Tuono e del sistema Nike
18.00 Chiusura della manifestazione. Ognuno è libero di ripartire secondo le proprie necessità.

NB: il programma potrebbe subire cambiamenti che verranno comunicati nel limite del possibile ed inseriti nel Forum Nike Missile

 

Sabato 24 e domenica 25 giugno 2017, si terranno una serie di eventi legati alla Battaglia delle Alpi.

scarica la locandina

 

Sabato 24 giugno 2017, a Cismon del Grappa, presso la Fuciliera del forte di Primolano, dalle ore 16.00, si terrà la cerimonia di apertura:

"Recupero del sistema fortificato Scala di Primolano"

scarica la locandina

 

Sabato 24 giugno 2017, presso il Museo e rifugi SMI, Viale Orlando, a Campo Tizzoro, Toscana, visite guidate al Munizionamento SMI

 

Da martedi 21 a sabato 24 giugno 2017, si terrà presso l'isola della Maddalena (Sardegna) il congresso dal titolo:

SCENARI PER IL FUTURO DEL PATRIMONIO MILITARE - Un confronto internazionale in occasione del 150° anniversario della dismissione delle piazzeforti militari in Italia

In occasione del 150° anniversario della dismissione delle piazzeforti militari italiane, l'Università degli Studi di Cagliari (DICAAR), il Polo Museale della Sardegna (MIBACT), l'Istituto Italiano dei Castelli e l'Università di Edimburgo (ESALA) promuovono un incontro internazionale nel quale condividere casi studio, percorsi di ricerca e iniziative istituzionali riguardanti la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione dei paesaggi militari. Per tale patrimonio, il convegno intende promuovere un dialogo interdisciplinare alla luce dei nuovi scenari di riconversione o di uso condiviso, militare e civile. Sono previste una sessione poster, presentazioni orali e interventi introduttivi a cura di esperti internazionali sui temi della conoscenza, conservazione, riuso e gestione del patrimonio militare. Le informazioni relative alla proposta di contributi saranno a breve disponibili sul sito internet www.militarylandscape.net

 

Domenica 18 giugno 2017, apertura del museo del Vallo Alpino di Vievola (Tenda, Valle Roia), inaugurato lo scorso anno; contentissime le persone che, dopo la visita, hanno lasciato entusiastici commenti sul libro dedicato alle dediche: “non pensavo di trovare all'interno una ricostruzione così perfetta e da parte dei ragazzi una tale competenza!”, scrive Mario.

Invece Sara, dieci anni: “un'esperienza magnifica, appassionante e fresca, complimenti per lo sforzo e la passione che ci avete messo”. Infine Licia si congeda con: “visita fresca e molto interessante, guida simpatica e competente, la passione per la memoria storica oltrepassa i metri di cemento armato. Bravi ragazzi! Continuate così, ritorneremo!

L'apertura  al pubblico dell'opera 261 “risale” quasi a un anno fa: al 7 Agosto 2016. Dopo due anni di intensissimo lavoro (ma con alle spalle trent'anni di esperienza nel campo della “bunkerarcheologia”), l'Associazione per lo studio del Vallo Alpino (ASVAL), aveva inaugurato, presenti il sindaco di Tenda e molti valligiani, la 261. Per ora si tratta dell'unica opera del Vallo Alpino ripristinata come si trovava in origine, alla vigilia della seconda guerra mondiale. Infatti, l'altra struttura restaurata, al Passo di Monte Croce Carnico, al confine con l'Austria, mantenuta “in servizio” sino al 1992, è stata restaurata dall'ASSFNE (Associazione per lo Studio e la Salvaguardia delle Fortificazioni a Nord Est), con impianti e attrezzature “moderni” risalenti cioè agli anni '50-'80.

L'opera 261 di Vievola si trova oramai in Francia, nei territori dell'Alta Valle Roia ceduti con il trattato di pace di Parigi del 1947, che pose fine allo stato di guerra tra Italia e Francia, iniziato il 10 Giugno 1940. Il museo è a breve distanza dall'abitato di Tenda, a circa quattro chilometri in direzione Nord, verso Limone e il Colle di Tenda esattamente sulla strada dipartimentale 6204, già Strada Statale n.20. Il “bunker” fu realizzato nel 1939 dal Regio Esercito, nel quadro molto ampio della sistemazione difensiva delle frontiere, posta in essere tra le due guerre mondiali. Vievola si collocava in particolare a cavallo della seconda linea difensiva, a sbarramento della Strada Statale della Valle Roia e del Colle di Tenda, destinata a fermare eventuali truppe nemiche che avessero “sfondato” la prima linea a San Dalmazzo.

Prossime date di apertura: 25 Giugno; 2, 9, 16, 23, 30 Luglio; 6, 12, 13, 14, 15, 20, 27 Agosto; dalle 9,30 alle 18.

 

Domenica 18 giugno 2017, dalle ore 15.00 si terranno una serie di eventi presso la Batteria Mameli a Genova.

scarica la locandina

 

Domenica 18 giugno 2017, dalle ore 9.30 alle 14.00, alla Linea Gotica Brancoli (LU), si terrà la visita alle fortificazioni della II Guerra Mondiale

 

,Domenica 18 giugno 2017, ci sarà l'apertura dell'opera 4 Forte Beisner, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e nel pomeriggio dalle 14.30 alle ore 18.00

 

Sabato 17 giugno 2017,  a Savogna d'Isonzo (GO), si terrà l'apertura serale dell Bunker San Michele.

 

Sabato 17 giugno 2017, inaugurazione del forte Mitterberg dopo i lavori di recupero e consegna a scopo museale all'Associazione Bellum Aquilarum

 

Sabato 17 giugno 2017, dalle ore 17.30 presso la sala degli Olivetani le grazie (SP), si terrà la presentazione della tesi di laurea dal titolo:

"Forte palmaria dove l'ignoto domina la realtà"

Introduzione di Stefano Danese, della professoressa Maria Evelina Meliey (Uniparma), illustrazione della tesi della dott.ssa Maria Martini. Chiusura a cura di Saul Carassale, presidente associazione Dalla parte dei forti.

scarica la locandina

 

Sabato 17 giugno 2017, organizzate dall'Ecomuseo Argentario, si terranno dalle 17 alle 19 le visite al Forte di Civezzano

 

Venerdi 16 e sabato 17 giugno 2017, a Verona, presso il forte Chievo, si terrà la:

"7a Festa Forte Chievo"

scarica la locandina

 

Giovedi 15 giugno 2017, presso Sala Rari, Dipartimento di architettura in via Monteoliveto 3 a Napoli, si terrà il seminario dal titolo:

"Military landscapes"

scarica la locandina

 

Lunedi 12 giugno 2017, alle ore 16.30 presso Palazzo Gravina, via Monteoliveto 3 Napoli, si terrà la conferenza dal titolo:

"Identità e differenze lungo le rive orientali dell'Adriatico: le fortificazioni di Spalato e Dubrovnik" a cura di Emilia d'Amelio

 

Domenica 11 giugno 2017, dalle 9.30 alle 12.30, ultima apertura della stagione museale al museo di Forte Cavalli

 

Sabato 10 giugno 2017, alle ore 18.00, in piazza Giardini Unità d'Italia, l'associazione culturale "Il Fortino", in collaborazione con il comune di Gabicce Mare, presenta l'evento dal titolo:

"Il fortino tra guerra e pace" Storia e storie del bunker spiaggiato di Gabicce Mare

 

Domenica 4 giugno 2017, si terrà l'escursione storica dal titolo:

"ESCURSIONE STORICA SUI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA FORTEZZA ALTO TAGLIAMENTO FORTE MONTE FESTA"

Delle fortificazioni permanenti edificate in Friuli dal Regio Esercito Italiano nel primo anteguerra, il Monte Festa fu quella che più a lungo resistette agli attacchi e al successivo assedio austro-tedesco (30 ottobre - notte sul 7 novembre 1917), durante l'avanzata seguita alla Sfondamento di Caporetto. Ma oltre alle eroiche e drammatiche vicende del suo presidio comandato dal Capitano Riccardo Noel Winderling, l'opera di Monte Festa si caratterizzava per un armamento doppio rispetto allo standard dei forti Modello Rocchi, per una posizione di rilevanza strategica e per peculiare valenza tattica. Oggi, rappresenta un'architettura militare di grande valore e un luogo carico d'indiscusso fascino.

RITROVO: ore 9:00 presso la Sella di Interneppo - Bordano
(inizio strada M. Festa GPS: Lat 46.32225 Lon. 13.09117)
Escursione senza particolari difficoltà lungo strada militare e tratti di sentiero. Sono necessari allenamento escursionistico, abbigliamento e calzatura da trekking, torcia elettrica, pranzo al sacco e acqua. Durata ore 8:00 (soste incluse), dislivello circa 700 metri complessivi.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 10 a persona (gratis per i ragazzi sotto i 18 anni); € 5 a persona per visitatori abbonati (possibilità di abbonarsi su pacchetto di 5 visite alla partenza). Iscrizione alla partenza.
Altre Informazioni: tel. 347 30 597 19 - info@grandeguerra-ragogna.it
COMMENTO STORICO: Marco Pascoli (Esperto Grande Guerra FVG - LR. 11/2013)
OGNI PARTECIPANTE SVOLGE L'ESCURSIONE SOTTO PROPRIA ESCLUSIVA RESPONSABILITA'.

 

Da sabato 3 giugno fino a domenica 3 settembre 2017, apertura della Redoute Marie-Therese - Fort Esseillon, Maurienne (Francia).

Orari giugno: da mercoledi alla domenica dalle 11 alle 18; Luglio ed agosto: tutti i giorni dalle 11 alle 18

 

Sabato 3 giugno 2017, a Sottomarina di Chioggia (VE) si terrà la visita guidata al Forte San Felice

 

Venerdi 2 giugno 2017, 6a festa di compleanno del Forte Maso

 

Giovedi 1 giugno 2017, presso la villa Caldogno (VI), alle ore 20.30, si terrà l'incontro con gli autori del libro "Cieli Fiammeggianti", Alberto Mario Carnevale - Eugenio Ferracin - Maurizio Struffi.

 

Giovedi 1 giugno 2017, nell'ambito della sagra di Meda (VI), si terrà una serata dedicata agli eventi successivi alla Strafexpedition dal titolo:

"1915-1918: linea di massima resistenza" a cura di Luigi Cortelletti

 

Sta riscuotendo un buon successo di pubblico il museo del Vallo Alpino di Vievola (Tenda, Valle Roia), inaugurato lo scorso anno; contentissime le persone che, dopo la visita, hanno lasciato entusiastici commenti sul libro dedicato alle dediche: “non pensavo di trovare all'interno una ricostruzione così perfetta e da parte dei ragazzi una tale competenza!”, scrive Mario.

Invece Sara, dieci anni: “un'esperienza magnifica, appassionante e fresca, complimenti per lo sforzo e la passione che ci avete messo”. Infine Licia si congeda con: “visita fresca e molto interessante, guida simpatica e competente, la passione per la memoria storica oltrepassa i metri di cemento armato. Bravi ragazzi! Continuate così, ritorneremo!

L'apertura  al pubblico dell'opera 261 “risale” quasi a un anno fa: al 7 Agosto 2016. Dopo due anni di intensissimo lavoro (ma con alle spalle trent'anni di esperienza nel campo della “bunkerarcheologia”), l'Associazione per lo studio del Vallo Alpino (ASVAL), aveva inaugurato, presenti il sindaco di Tenda e molti valligiani, la 261. Per ora si tratta dell'unica opera del Vallo Alpino ripristinata come si trovava in origine, alla vigilia della seconda guerra mondiale. Infatti, l'altra struttura restaurata, al Passo di Monte Croce Carnico, al confine con l'Austria, mantenuta “in servizio” sino al 1992, è stata restaurata dall'ASSFNE (Associazione per lo Studio e la Salvaguardia delle Fortificazioni a Nord Est), con impianti e attrezzature “moderni” risalenti cioè agli anni '50-'80.

L'opera 261 di Vievola si trova oramai in Francia, nei territori dell'Alta Valle Roia ceduti con il trattato di pace di Parigi del 1947, che pose fine allo stato di guerra tra Italia e Francia, iniziato il 10 Giugno 1940. Il museo è a breve distanza dall'abitato di Tenda, a circa quattro chilometri in direzione Nord, verso Limone e il Colle di Tenda esattamente sulla strada dipartimentale 6204, già Strada Statale n.20. Il “bunker” fu realizzato nel 1939 dal Regio Esercito, nel quadro molto ampio della sistemazione difensiva delle frontiere, posta in essere tra le due guerre mondiali. Vievola si collocava in particolare a cavallo della seconda linea difensiva, a sbarramento della Strada Statale della Valle Roia e del Colle di Tenda, destinata a fermare eventuali truppe nemiche che avessero “sfondato” la prima linea a San Dalmazzo.

Prossime date di apertura: 18, 25 Giugno; 2, 9, 16, 23, 30 Luglio; 6, 12, 13, 14, 15, 20, 27 Agosto; dalle 9,30 alle 18.

 

Programma delle manifestazioni estive al Forte San Briccio (VR)  scarica la locandina

 

Mercoledi 31 maggio 2017, alle ore 11.00 presso Palazzo Pisani Moretta a Venezia, San Polo 2766, si terrà la conferenza stampa della Sezione Veneto dell'Istituto Italiano dei Castelli relativa all'esclusione di Venezia e dello "Stato da Mar" dalla candidatura UNESCO.

 

Domenica 28 maggio 2017, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, apertura del Forte di Exilles

 

Sabato 27 e domenica 28 maggio 2017, dalle ore 10.00 alle 13.30 apertura della sede dell'Istituto Italiano dei Castelli a Castel dell'Ovo (NA). Si terranno proiezioni no-stop sulla storia del castello, sul mito della Sirena Partenope e dell'Uovo di Virgilio.

 

Sabato 27 maggio 2017, a Rocchetta Sant'Antonio, presso la chiesa Madre di Rocchetta, alle ore 10.30 si terra la presentazione del volume dal titolo:

"Il Castello d'Aquino a Rocchetta Sant'Antonio - tra storia e restauro" di Fabio Mariano e Andrea A. Giuliano

 

Sabato 27 maggio 2017, a La Spezia, dalle ore 9.30 fino alle 12.30, visita alla Batteria di Santa Teresa ed il Centro Enea.

 

Sabato 27 maggio 2017, a Mantova dalle ore 17.00 alle 18.10 si terrà l'incontro dal titolo:

"Castelli e fortificazioni del Mantovano" a cura di Davide Tansini

 

Mercoledi 24 maggio 2017, alle ore 9.30 ci sarà la cerimonia di consegna delle Batterie Amalfi e Pisani dopo i lavori di recupero conservativo finalizzato al restauro e alla riorganizzazione funzionale degli ambienti interni ed esterni.

 

Domenica 21 maggio 2017, dalle ore 9.30 alle 16.30, l'associazione I Sedici Forti di Ancona organizza l'apertura straordinaria del Bastione San Paolo

 

Domenica 21 giugno 2017, ci sarà l'apertura dell'opera 4 Forte Beisner, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e nel pomeriggio dalle 14.30 alle ore 18.00

 

Venerdi 19 maggio 2017, alla biblioteca comunale di Condino, alle ore 20.30, si terrà la serata dal titolo:

"Grande guerra in Giudicarie - Le opere campali" il racconto dell'esperienza di rilevamento, alcune testimonianze disseminate sul territorio, le immagini della ricerca

 

Venerdì 19 maggio 2017, presso il salone delle conferenze, in piazza degli Alpini a Piovene Rocchette (VI), alle ore 20.00, si terrà l'incontro con gli autori del libro "Cieli Fiammeggianti", Alberto Mario Carnevale - Eugenio Ferracin - Maurizio Struffi.

 

Venerdì 19 maggio 2017, l'Istituto Italiano dei Castelli, sezione Trentino, alle ore 17.30, organizza la conferenza dal titolo:

"Studio sui castelli trentini. A che punto siamo?" a cura della prof.ssa Elisa Possenti

 

Da mercoledi 17 maggio 2017,  tutti i mercoledi fino alla fine dell'estate si potrà raggiungere a piedi il forte Colle delle Benne (Levico TN) e visitarlo in notturna!

Per info e prenotazioni 0461-727700

 

Domenica 7 maggio 2017, a Verona, ci sarà l'apertura straordinaria di Castel San Felice. Partenza dalla Batteria di Scarpa alle ore 9.00

 

Sabato 6 Maggio 2017, a Sottomarina di Chioggia (VE) si terrà la prima di un ciclo di visite guidate al Forte San Felice

 

Da venerdi 5 maggio a domenica 4 giugno 2017, presso la Biblioteca comunale di Fogliano Redipuglia (GO), si terrà la mostra dal titolo:

"Mappatura delle servitù militari abbandonate in Friuli Venezia Giulia" fotografie di Gianluca Deiuri

Orari di apertura: lunedi e mercoledi dalle 16.00 alle 19.00 - giovedi e venerdi dalle 9.30 alle 12.30. Aperture straordinarie con l'artista: sabato dalle 16.00 alle 19.00 e domenica dalle 10.00 alle 12.30

 

Sabato 29 aprile 2017, a Cremona si terrà la conferenza dal titolo:

"Castelli e fortificazioni del Cremonese" a cura di Davide Tansini

 

Da venerdi 28 aprile a domenica 28 maggio 2017, l'Università Popolare Alto Astico Posina, organizza una serie di incontri in memoria di Siro Offelli.

scarica la locandina

 

 

Venerdì 21 aprile 2017, l'Istituto Italiano dei Castelli, sezione Trentino, alle ore 17.30, organizza la conferenza dal titolo:

"Una sede espositiva per i vini del Trentino-Alto-Adige. Modellazione architettonica e progetto di recupero del castello di Konigsberg" a cura della dott.ssa Giulia Cristofoletti

 

Giovedi 20 aprile 2017, alle ore 20.30 presso l'Auditorium Comunale di Mori, si terrà un incontro dal titolo:

"Due fronti...un territorio" il recupero dei Capisaldi Militari tra il Garda e l'Adige a cura di Mauro Zattera

 

Dal 15 aprile al 31 ottobre 2017, la mostra "L'Alba della Grande Guerra" migra dal Centro Documentazione Luserna e si sposta al Forte delle Benne.


L'origine, i motivi, il passato recente che portò allo scoppio della #WWI #GrandeGuerra.

scarica la locandina

Da sabato 15 aprile 2017, riapre il forte Cadine Bus de Vela (TN).

Orari di apertura: dal 15 aprile al 4 giugno aperto il sabato e la domenica dalle 10 alle 18; dal 10 giugno al 17 settembre: da martedi a domenica dalle 10 alle 18, chiuso il lunedi.

Aperture straordinarie il 17, 24 e 25 aprile; 1 maggio, 2 giugno

 

Da venerdi 14 a martedi 18 aprile 2017, in occasione della Pasqua il Forte Corbin sarà aperto da Venerdì 14 a Martedì 18 Aprile dalle 10 alle 18.

Per info tel 349.2685543 e www.fortecorbin.it
 

 

Martedì 11 aprile 2017, alle ore 18:00 presso la Galleria Civica Di Bolzano, in Piazza Domenicani 18, si terrà un evento culturale durante il quale si parlerà della storia di Bolzano durante la Seconda Guerra Mondiale dal titolo:

"Bolzano sotto le bombe"

,

 

Domenica 9 aprile 2017, dalle ore 10.00 alle ore 14.00, presso Punta Marina, l'associazione "La Squadriglia del Grifo" organizza con Bunker Tour Ravenna (CRB 360° - RAF) una  visita alle fortificazioni di Punta Marina.


ore 10:00 Ritrovo Presso IAT Via della Fontana, 1 - ore 13:00 Pranzo presso Rist. Molinetto, info: 338 2400525

 

 

 

 

Venerdi 7 aprile 2017, a Rocchetta al Volturno, dalle ore 17.00,  si terrà il convegno dedicato alla Guerra Fredda in Molise dal titolo:

"L'esperienza di una ricerca storica sul territorio tra passione e curiosità: fonti, metodo e risultati"

 

Venerdi 7 aprile 2017, al teatro comunale di Nago, dalle ore 20.00 Mauro Zattera presenta il suo nuovo film documentario dal titolo:

"Due fronti...un territorio, il recupero dei Capisaldi militari tra il Garda e l'Adige"

 

Martedì 4 aprile 2017, alle 15:30 presentazione del libro "la regione fortezza" di Nicola Fontana a Innsbruck a cura dell'Italien-Zentrum dell'Università.

 

 

Domenica 2 aprile 2017, dalle 10 alle 13,30, apertura straordinaria della sede dell'Istituto Italiano dei Castelli a Castel dell'Ovo con proiezioni video no - stop sulla storia del Castello, sul mito della Sirena Partenope e dell'Uovo di Virgilio.

Proiezioni video anche sugli altri castelli napoletani. Sarà possibile inoltre visitare, l’"Antro della Sirena", cioè la cisterna medievale, costituita da una successione di ambienti altomedievali di rara suggestione ricavati direttamente nel banco tufaceo che costituisce l’isolotto dell’antica Megaride confluenti nella cisterna utilizzata per il fabbisogno idrico della popolazione che viveva nel castello.

Ingresso gratuito.

 

 

 

 

 

 

 

Dal 2 aprile al 24 settembre 2017, nuove aperture del forte Strino a Vermiglio in Val di Sole.

Per info 0463-758200 - www.vermigliovacanze.it

 

Sabato 1 e domenica 2 aprile 2017, apertura del Forte Montecchio di Colico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 1 aprile 2017, il Progetto Forti di Roma organizza l'evento dal titolo:

"Riscoprendo il forte Antenne"

Appuntamento presso il Forte Antenne per la giornata che si articolerà in una fase di pulizia per la valorizzazione di un bene comune e di visite guidate. In particolare:

- pulizia con rastrellamento e raccolta dei rifiuti dal ciglio della strada tra la scuola e il portone del forte;

- pulizia con rastrellamento e raccolta rifiuti dell´area intorno al forte; - pittura del muro perimetrale del centro di accoglienza diurno;...

- pittura dell´interno dell´ex biglietteria del camping antenne. Inoltre chi vorrà potrà effettuare la visita guidata dell´area antistante al Forte con spiegazione della storia del Forte a cura dell´APS Progetto Forti.

Una seconda visita guidata è destinata invece alla scoperta della flora del posto.

L’iniziativa è realizzata a cura dell’associazione dei Forti di Roma¸ Comitato Quelli che il parco¸ Retake Roma¸ Amici di Villa Leopardi¸ Gruppo Archeologico Romano¸ Amuse¸ Associazione Amici di Porta Pia¸ Legambiente,

Riprendiamoci il Forte Antenne!

 

 

Giovedì 30 marzo 2017, gli Alpini di Lugagnano che giovedì 30 marzo ospitano il Generale De Meo, che parlerà proprio dei segreti, della struttura e degli scopi di quella Base NATO, di cui è stato l’ultimo Comandante.

La serata, organizzata in collaborazione con l’Associazione Museo Storico e con il patrocinio del Comune di Sona, ha inizio alle ore 20.30 presso la Baita “Monte Baldo”, in via Caduti del Lavoro 4 a Lugagnano.

Al termine della serata il Gruppo Alpini, come da tradizione, offrirà ai presenti un gustoso piatto.

 

 

 

 

Martedi 28 marzo 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"Un patrimonio da salvare, ma come?" a cura dell'arch. Flavio Conti

 

Lunedi 27 marzo 2017, presso il Dipartimento di Architettura, Biblioteca area architettura, Sala Rari Palazzo Gravina, via Monteoliveto 3 a Napoli, si terrà il primo degli incontri organizzati dall'Istituto dei Castelli - Sezione Campania, dal titolo:

Studi-storico costruttivi e strategie per il restauro e la valorizzazione per il castello e il borgo di Terracorpo a Marzano Appio (CE)

scarica la locandina

 

Domenica 26 marzo 2017, dalle ore 14.00 apertura del Forte di Rivoli e del museo Walter Rama.

 

Domenica 26 marzo 2017, a Carrara, si terrà l'incontro dal titolo:

Castelli dei Malaspina:

L’incontro di domenica 26 marzo a Carrara (Massa e Carrara) sarà il quarto appuntamento della rassegna itinerante «Incontri castellani 2017» e sarà intitolato “Castelli dei Malaspina”....
Impostato come una conferenza, l’evento riguarderà le opere fortificate erette nell’Appennino Ligure e Tosco-Emiliano dai vari rami del casato Malaspina durante il basso Medioevo e il Rinascimento.
Castelli, fortezze, palazzi fortificati, rocche, torri: sono diversi i tipi di fortilizi costruiti o riadattati nelle terre del Nord Italia soggette al dominio malaspiniano.
Sarà lo storico Davide Tansini (ideatore e conduttore della conferenza) a spiegare gli aspetti peculiari dell’architettura fortificata dei Malaspina fra XII e XVI secolo.
La conferenza seguirà le tappe fondamentali delle vicissitudini politiche nelle terre malaspiniane, delineando attraverso loro le contemporanee trasformazioni dell’architettura fortilizia.
L’illustrazione descriverà le caratteristiche, le funzioni e le trasformazioni di questi fortilizi, mettendo in evidenza le relazioni con l’architettura e le prassi militari del Nord Italia, i rapporti con la popolazione locale e l’ambiente limitrofo fra XII e XVI secolo.
Da strutture realizzate con materiali semplici, poco articolate o addirittura improvvisate si passò nel corso degli anni a costruzioni sempre più complesse, create per rispondere a esigenze di sviluppo economico, controllo sociale e dominio politico.
Il discorso di Tansini si articolerà esaminando strutture fortificate situate in diverse località: Bobbio, Fivizzano, Fosdinovo, Licciana Nardi, Massa, Mulazzo, Podenzana, Pontremoli, Santo Stefano d’Aveto, Torriglia, Tresana, Varzi, Villafranca in Lunigiana (oltre a Carrara).
Lo stile di conduzione colloquiale, vivace e ironico renderà la conferenza “Castelli dei Malaspina” una coinvolgente occasione per un variegato excursus storico a base di aneddoti, cultura, curiosità, economia, personaggi, società e territorio: una sintesi ispirata ad antichi edifici che hanno contribuito a plasmare la realtà attuale.

 

 

 

Martedi 21 marzo 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"Pavia città murata" a cura dell'ing. Marco Calandra

 

Martedi 14 marzo 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"Le mura di Pizzighettone" a cura dell'arch. Marcello Mann

 

Domenica 12 marzo 2017, ci sarà una passeggiata storico-turistica sul monte Parodi, con visita al forte Bramapane, organizzata dall'associazione "dalla parte dei forti". Partenza ore 9.15 dalla sella di Carpena, nei pressi della locanda Paradiso.
L'escursione sarà curata dai soci Davide Bertilorenzi e Daniele Rossi, con la preziosa partecipazione del vicepresidente (e noto esperto di storia militare) Stefano Danese.
In caso di maltempo l'escursione sarà rimandata al 26 marzo.


E' prevista una piccola quota partecipativa per supportare le attività dell'associazione. Per info, orari dettagliati, e pre-iscrizioni scrivere alla mail dell'associazione: dallapartedeiforti@outlook.it

 

Sabato 11 marzo 2017, a Venezia, presso Palazzo Pisani Moretta, San Polo 2766 (Calle Corner), dalle ore 11.00 l'Istituto Italiano dei Castelli, Sezione Veneto e Sardegna, organizzano una conferenza dal titolo:

Verso un Atlante dei sistemi difensivi della Sardegna

 

Martedi 7 marzo 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"Brescia le mura Venete. Storia, trasformazioni, distruzioni" a cura dell'arch. Giusi Villari

 

Domenica 5 marzo 2017, dalle 10.00 alle 16.00, sarà possibile visitare il Forte Roncogno (TN) presso il passo del Cimirlo

 

Domenica 5 marzo, 2 aprile, lunedi 17 aprile, domenica 7 maggio e domenica 4 giugno 2017, ci saranno le giornate dei castelli, dei palazzi e dei borghi medievali della bergamasca

 

Per informazioni  http://bassabergamascaorientale.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 4 marzo 2017, dalle ore 14.30, visite guidate al Bunker San Michele presso Savogna d'Isonzo (GO).

 

Da martedi 28 febbraio 2017, la Torre ed il Museo di San Martino della Battaglia, dopo l’apertura nei soli fine settimana degli ultimi mesi, riapriranno tutti i giorni escluso il lunedì, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30.

 

Martedi 28 febbraio 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"Forte di Pietole: una macchina da guerra" a cura dell'ing. Francesco Rondelli

 

Giovedi 23 febbraio 2017, presso la Sala Consiliare “Roberto Baldini” via Sampierdarena, 34 - II piano, alle ore 17.30, si terrà la conferenza di Stefano Finauri e Nicoletta Bevilacqua dal titolo:

"Il Forte Crocetta"

Intervengono la dott.ssa. Maria Elena Buslacchi e l'Associazione Cercamemoria, ingresso libero

scarica la locandina

 

Mercoledì 22 febbraio 2017, nello spazio MEM alle ore 17 si svolgerà la tavola rotonda, coordinata dal presidente dell’Istituto Italiano dei Castelli sez. Sardegna prof. ing. Michele Pintus, come momento di scambio di esperienze sulle iniziative di diverse associazioni culturali al fine di creare utili sinergie per la trasmissione alle giovani generazioni dei valori di cultura e salvaguardia dell'id...entità regionale che il patrimonio fortificato porta con sé.


Introdurrà il dibattito la relazione la prof.ssa Donatella Rita Fiorino, responsabile nazionale dell'area di attività "Rapporti con la scuola" dell’Istituto in collaborazione con la responsabile dell'alternanza scuola-lavoro, Antonia Giulia Maxia, del Polo Museale della Sardegna.


Con il Polo Museale abbiamo già avviato una collaborazione formativa sull'architettura delle fortificazioni per gli studenti del Liceo classico G.M. Dettori e del Liceo Artistico F. Fois nel loro percorso di studi, indispensabile per conseguire la maturità.
La partecipazione di Luca Cancelliere, Dirigente dell'Ambito Territoriale Scolastico di Cagliari, aiuterà a ricomporre il quadro delle necessità scolastiche e delle possibilità di collaborazione con le associazioni locali, per una più efficace integrazione tra offerta formativa delle associazioni e programmi scolastici.

    scarica la locandina

 

Martedi 21 febbraio 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"I borghi fortificati della pianura bergamasca" a cura dell'arch. Barbara Oggionni

 

Venerdi 17 febbraio 2017, alle ore 21.00, presso la sede della Sat di Arco (TN), si terrà la presentazione del film di Mauro zattera dal titolo:

"Due fronti..un territorio - Il recupero dei Capisaldi Militari tra il Garda e l'Adige"

 

Giovedì 16 febbraio 2017, l'Istituto Italiano dei Castelli, sezione Trentino, alle ore 17.30, organizza la conferenza dal titolo:

"Lo studio delle tecniche murarie dei castelli. Metodi e finalità transdisciplinari"  a cura della dott.ssa Isabella Zamboni

 

Giovedì 16 febbraio 2017, per il ciclo “Castelli a Palazzo Gravina”, presso la sala della biblioteca della facoltà di Architettura, primo piano, via Monteoliveto 3 Napoli, alle ore 16,30 conferenza del prof. Giuseppe Pignatelli su “La difesa di Napoli “ dalla parte di Chiaja” ed il controllo della Grotta di Pozzuoli tra XVI e XVIII secolo”

 

Martedi 14 febbraio 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"Le mura di Chiavenna e di Tirano nel programma Sforzesco di difesa dai Grigioni (XV Secolo)" a cura del prof. Guido Scaramellini

 

Da lunedi 13 a venerdi 24 febbraio 2017, a Rovigo presso l'Archivio di Stato in Via Sichirollo, sarà visitabile la mostra dal titolo:

"Giovani terre contese - Tre secoli di fortificazioni nel delta del Po"

 

Domenica 12 febbraio 2017, dalle ore 9.30 - 12.30 apertura di Forte Cavalli.

Apertura congiunta con i siti turistico-culturali di Villa Melania (Zafferia) e dell'Azienda Biologica Villarè (Minissale)

 

Sabato 11 febbraio 2017, alle 20.30 presso il teatro palazzo Asuc di Agrone (comune di Pieve di Bono TN), alla serata dal titolo:

"Grande guerra nelle Giudicarie - Le opere campali"

Interverranno Francesco Bologni e Massimo Parolari

 

Sabato 11 febbraio 2017, dalle 15.00 alle 18.00, apertura del Forte Beisner e il Vallo Alpino del Littorio in via Saisera, 33010 Valbruna, Ud

 

Giovedi 9 febbraio 2017, presso il Rifugio 87 in Viale Bodio 22 a Milano, si terrà la conferenza stampa dal titolo:

" Rifugi antiaerei, eventi 2017, le più importanti novità"

 

Martedi 7 febbraio 2017, a Milano in corso Magenta 59, Sala Creval al primo piano del Palazzo delle Sterline, dalle 16.30 alle 18.30 si terrà la conferenza dal titolo:

"Mura e non mura di Bergamo" a cura dell'arch. Gianmaria Labaa

 

Domenica 5 febbraio 2017, dalle 10.30, apertura degli spazi di Forte Carpenedo (VE).

 

Domenica 29 gennaio 2017, dalle 16.00 alle 17.10, si terrà la conferenza dal titolo.

"FATTI E MISFATTI FRA CASTELLI, ROCCHE E CITTADELLE NEL NORD ITALIA - Architettura, economia, personaggi, politica, società e vita quotidiana del Medioevo, del Rinascimento e dell’Età Moderna" a cura di Davide Tansini

Domenica 15 gennaio 2017, a Ceneselli (RO), presso  la Sala Consigliare del Municipio in Piazza Marconi 1, alle ore 15.30, si terrà la conferenza dal titolo:

" Il ruolo della base missilistica di Zelo durante la Guerra Fredda ".Interverranno Alberto Mario Carnevale ed Eugenio Ferracin

 

Giovedi 12 gennaio 2017, alle ora 16.30 in via Monteoliveto 3 a Napoli, si terrà la conferenza dal titolo.

"Il Castello di Carinola. Caratterizzazioni storico-costruttive" a cura di Rita Introno e Luigi Maglio

,

Domenica 8 gennaio 2017, l’associazione culturale Roma Sotterranea dà appuntamento a tutti gli appassionati, per una visita guidata al Bunker di Villa AdaSavoia.

Il rifugio antiaereo della famiglia reale, realizzato per la protezione dai bombardamenti durante la Seconda guerra mondiale, appare oggi completamente restaurato e accessibile al pubblico.

Le operazioni per il recupero degli ambienti sono state avviate a metà ottobre 2015. Hanno interessato, principalmente, i danni causati dall’alto tasso di umidità e da decenni di atti di vandalismo e incuria.

Lo stato di conservazione dei materiali è apparso subito critico. Pertanto, gli elementi il cui degrado avrebbe reso impossibile un’opera di restauro, sono stati oggetto di sostituzione e, nell’ottica  del principio di conservazione e rivalutazione, restituiti al pubblico come integrazioni a supporto della ricostruzione.

Gli interventi di recupero del Bunker, affidati a Roma Sotterranea, sono stati coordinati dal responsabile Fabio Ciccone, con la supervisione dei funzionari della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e della restauratrice Roberta Tessari.

Oggi, dopo 70 anni di oblio, con oltre 2500 ore di lavoro e grazie ai numerosi soci impegnati nel restauro, Roma Sotterranea è riuscita a restituire al pubblico, nel loro stato originale, quegli ambienti che tanto hanno caratterizzato la storia dei reali di Casa Savoia, nelle ultime fasi della Seconda guerra mondiale.

L’inaugurazione, avvenuta il 26 Marzo 2016, ha dato il via ad una serie di aperture speciali che hanno permesso al pubblico di apprezzare non solo il bellissimo parco della villa ma, anche, luoghi suggestivi che, un tempo, furono cornice di momenti terribili della storia capitolina.

Prossimo appuntamento con la visita guidata per domenica 8 Gennaio 2017: i partecipanti saranno guidati in un percorso a partire dalla storia di Villa Ada e della famiglia Savoia, attraversando il parco, per poi raggiungere il Bunker e godere dei diversi ambienti completamente ristrutturati, grazie anche a supporti multimediali, quali, un documento audio-video ad opera del documentarista Fabio Toncelli.

Appuntamento: Via Panama 55 – ore 15.00

Info e prenotazioni su www.romasotterranea.it 

 

Sabato 7 gennaio 2017, presso la Sala Consiliare di Fenestrelle, alle ore 17.00 ci sarà la presentazione del progetto:

"Progetto di valorizzazione del Patrimonio culturale del Forte Mutin, una struttura architettonica militare francese in territorio italiano"